Solidarietà

1
Al Centro Astalli servono coperte di lana, pile, piumini, ma anche capi di abbigliamento da uomo (necessariamente in buone condizioni!), in modo particolare:
> scarpe da uomo, dal 42 in su;
> t-shirt M e L;
> pantaloni 46 e 48.

​Chi lo desidera potrà consegnare questi indumenti e coperte ai volontari del Centro Astalli dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 16:30.

Associazione Centro Astalli – Jesuit Refugee Service/Italia

Via degli Astalli 14/a
00186 Roma
Tel. 0669700306 Fax 066796783

2
A MANI TESE: PARTE UN NUOVO PROGETTO
Da tanti anni in 3 delle nostre 5 case famiglia ci prendiamo cura ogni giorno di bambini anche piccoli e ragazzi con disabilità complessa che non hanno una famiglia. Questo ha permesso ai nostri volontari e operatori di maturare tanta esperienza nelle attività quotidiane di accudimento e nelle pratiche burocratiche amministrative sempre necessarie.

Da questa premessa nasce il progetto A Mani Tese.

Servizi gratuiti offerti dal progetto:

Nei quindici mesi del servizio A Mani Tese erogherà a partire da gennaio 2018, a 24 nuclei familiari residenti a Roma, in cicli di 5 mesi (8 nuclei alla volta), i seguenti servizi gratuiti:

  • a) Centro di Ascolto familiare “Non Siete Soli”: è un servizio di ascolto e consulenza familiare e orientamento sul territorio – su appuntamento – a supporto delle competenze di «caregiving» dei genitori, finalizzato alla progettazione personalizzata del successivo percorso di accompagnamento.
  • b) Home visiting da parte di esperti alla famiglia e alla rete parentale o di prossimità: attività di supporto domiciliare programmata per la condivisione esperienziale di competenze di cura con i genitori, i parenti gli altri potenziali portatori di cure, per lo sviluppo di una rete di prossimità in grado di affiancare la famiglia nei compiti di assistenza ed educazione del bambino/ragazzo.
  • c) Babysitteraggio esperto e weekend di sollievo: è un servizio su prenotazione settimanale di personale specializzato per una supplenza a domicilio nelle cure del figlio, in modo da poter destinare tempo alla vita di coppia, allo svago, alla socializzazione.
  • d) Attivazione di un gruppo di mutuo aiuto genitoriale: attività accompagnata da un counselor esperto per lo sviluppo di una rete mutualistica tra le famiglie e altre iniziative di aggregazione, in grado di attivare meccanismi solidali e di scambio basati sulla reciprocità e il confronto tra le coppie.
  • e) Counseling di coppia: strategia di aiuto basata su un servizio di counseling clinico per iniziare a sviluppare una visione accettante del presente e aprirsi a una prospettiva evolutiva delle condizioni del proprio figlio.

Per maggiori informazioni:

– Qui la pagina dedicata con brochure del progetto A Mani Tese

– Contattare la responsabile del progetto dott.ssa Moroni al numero: 333.2522005

– Inviare una mail a: amanitese@coopaccoglienza.it

Un caro saluto

Gli amici di Casa Betania e l’Accoglienza onlus

3
Solidarietà in formato bomboniera
Scegli una delle nostre bomboniere per la comunione o per altre ricorrenze: sono realizzate dal laboratorio solidale delle mamme.
Qui un’ampia panoramica.

4
MERCATINI NATALIZI

Dall’ultimo sabato di novembre ripartono i tradizionali MERCATINI SOLIDALI NATALIZI

15, 16 e 17 dicembre – zona Balduina
Vi aspettiamo per poter scoprire tanti diversi manufatti originali, pratici, etnici, colorati e soprattutto … SOLIDALI …
Natale fa rima con solidale: prima di fare un qualunque regalo passate dalla nostra sede e insieme potremo farlo diventare un piccolo seme di speranza

Song-Taaba ONLUS
segreteria@song-taabaonlus.org

Pagina Facebook

…altre segnalazioni da FATTI MAIL:

5
SOS RICERCA CASA E LAVORO X GARANTIRE IL “DIRITTO ALLO STUDIO” NEGATO DAI NOSTRI “GOVERNANTI”

Una studentessa universitaria fuori sede del primo anno con un ISEE familiare “da fame”, purtroppo non ha ottenuto né una borsa di studio, su cui contava, né un alloggio universitario.
Si trova pertanto nella necessità di trovare un lavoro per la mattina (attualmente ne ha trovato uno che però non le permette di seguire le lezioni del corso, tutte pomeridiane e con obbligo di frequenza) che le consenta di pagarsi una stanza (350/400 euro) e di sopravvivere a Roma.
E’ una persona pronta al sacrificio, dotata di grande flessibilità e capacità, con diploma di maturità classica, di elevata cultura con studi anche filosofici e di teologia, con ottime referenze e sulla cui serietà possiamo dare ampie garanzie.
Per formazione e inclinazione naturale sarebbe particolarmente portata a operare nel settore culturale: università cattoliche (a Roma ce ne sono tante), biblioteche private/vaticane, Enti/Istituzioni culturali ecc; è disposta comunque a valutare ogni altra opportunità che le venisse offerta (con esclusione baby-sitter/badante).

Ringrazio anticipatamente per qualunque utile segnalazione, contattare Massimo:
cell. 339 5984458 – massimogarbarino@tiscali.it

6
Malika è una rifugiata politica algerina, scappata in Italia circa 20 anni fa per sfuggire ai massacri dei fratelli musulmani.
È laureata in lingue (parla italiano, francese, arabo, svedese, norvegese, inglese), ma la sua laurea non è riconosciuta in Italia. Ha svolto diversi lavori, l’ultimo dei quali presso una ditta di pulizie per condomini che nel settembre 2016 ha chiuso.
Da quel momento non è riuscita a trovare un altro lavoro, è stata sfrattata e ora vive col figlio di 14 anni presso un’amica in uno stabile occupato, amica che versa in condizioni difficili quanto le sue.
Non ha alcuna fonte di reddito e si è rivolta al nostro Centro di Ascolto parrocchiale per essere aiutata a cercare lavoro e per l’acquisto dei libri scolastici per il figlio. È una donna volenterosa e forte, che vorrebbe fare tutto ciò che è possibile per evitare l’abbondono della scuola da parte del figlio, che sta manifestando una certa insofferenza rispetto alla loro condizione. Teme che il ragazzo possa prendere strade sbagliate.
Se qualcuno ha la possibilità di offrirle un lavoro (traduzioni, colf, badante lungo orario) può scrivere ai seguenti indirizzi mail:
cdacrisostomo@caritasroma.org – monicachius@gmail.com

7
JOHAN, AHMAD e ABRAHAM

> Johan giovane eritreo con patente B si offre per accompagnamento e per lavori domestici.
Ottimo carattere, disponibile e sensibile. Ottimo italiano, cell 327 4951042

> Ahmad, libanese, ottimo italiano, cerca lavoro come autista, è automunito e ha il permesso ZTL, cell 388 1992777

> Abraham giovane eritreo di 30 anni, cerca lavoro come magazziniere o pulizia casa/ ufficio/ negozio – ampia disponibilità e ottimo carattere
Cell. 328 6270447

Per info e referenze Annalisa: asiatrecost@alice.it

8
EMERGENZA FREDDO:

Piano Freddo della Caritas, l’appello ai romani: “Servono sacchi a pelo”
Dicembre: prende il via l’attività del Piano Freddo della Caritas di Roma in collaborazione con le Parrocchie romane. Un valido aiuto per le persone più fragili, gli invisibili della città, per superare le temperature gelide di questi giorni.

Servizio notturno itinerante
La Caritas, che nel corso dell’anno ospita ogni notte oltre 600 senza dimora, singoli e famiglie, nei mesi più freddi intensifica il Servizio Notturno Itinerante con quattro equipe di operatori e volontari che andranno a presidiare le zone in cui i senza dimora rischiano di rimanere isolati ed emarginati.

I numeri per le segnalazioni
In previsione delle attività che verranno svolte in questo periodo, la Caritas attiva inoltre un centralino telefonico al numero 06.88815201 e la casella email servizioitinerante@ caritasroma.it a disposizione di chiunque intenda segnalare situazioni di particolare disagio e grave emarginazione su cui intervenire.

Oltre alle iniziative della Caritas attiva la Sala Operativa Sociale di Roma Capitale il cui numero 800440022 rimane a riferimento per tutte le segnalazioni nel territorio romano.
L’appello: servono sacchi a pelo per le persone in difficoltà

Sempre per far fronte alle maggiori richieste che giungeranno nei prossimi mesi, la Caritas ha fatto un appello a tutti i romani invitandoli alla donazione di sacchi a pelo da distribuire alle persone in difficoltà. La raccolta avverrà presso l’ostello Don “Luigi Di Liegro” di Via Marsala 109.

NOTE

Stai leggendo questi annunci in seguito all’iscrizione alla mia mailing list.
Per annullare l’iscrizione, invia un’email a: raffaelemagrone07@gmail.com con oggetto CANCELLAMI.

COME FARE PER MANDARE GLI ANNUNCI

Per mandare annunci, inviare un semplice testo via mail a: raffaelemagrone07@gmail.com specificando possibilmente nell’oggetto della mail (uno tra i seguenti argomenti):

  • SOLIDARIETÀ
  • CASA
  • VARIE
  • LAVORO, SERVIZI PROFESSIONALI E FORMAZIONE
  • SALUTE & BENESSERE
  • VACANZE
  • EVENTI

Per chiedere modifiche d’iscrizione (indirizzo mail) o segnalare nuovi annunci o notizie, usare formato testo semplice direttamente nel testo della mail, NON SARANNO PRESI IN CONSIDERAZIONE GLI ALLEGATI. Per nuove iscrizioni: INDICARE SEMPRE nome e cognome del referente-contatto.

PER SEGUIRMI ANCHE SU FACEBOOK E RESTARE PIÙ FACILMENTE IN CONTATTO METTI UN MI PIACE A QUESTA PAGINA.

(Visited 355 times, 9 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *