Eventi a Roma

Eventi a Roma e dintorniEVENTI A ROMA

1
The Carousel – la grande guida eventi a Roma per sapere in tempo reale quali concerti e spettacoli ci sono in giro per la città

2
Progetto “Comunità a Sostegno dell’Agricoltura”

 

3
…L’estate in musica a Roma, segnalo in particolare:

100 concerti a ingresso libero a Villa Celimontana
https://villagecelimontana.it

23 giugno – 2 agosto https://www.auditorium.com/rassegna/roma_summer_fest_2019-19520.html

Casa del Jazz
https://www.casajazz.it

4
Da mercoledì 26 giugno a sabato 6 luglio

[ STUPORE ]

I Giardini della Filarmonica
STUPORE
festival estivo dell’Accademia Filarmonica Romana
Sala Casella, Sala Affreschi e Giardini della Filarmonica
via Flaminia 118 • Roma

 

5
Tra i concerti di STUPORE ai Giardini della Filarmonica:

Domenica 30 sera, nei giardine dell’Accademia Filarmonica Romana
(Via Flaminia, 118 di fronte al Ministero della Marina)
concerto degli Extradiction di Marco Sinopoli

Extradiction è una nuova realtà musicale, ideata da Marco Sinopoli, compositore e chitarrista del gruppo, che propone un repertorio originale di sintesi fra la musica composta e l’improvvisazione.

Le suggestive timbriche dei legni sono espresse da musicisti di altissimo valore provenienti dal mondo della musica classica quali Bruno Paolo Lombardi (flauto), Luca Cipriano (clarinetto), Fabio Gianolla (fagotto).

La scrittura di questo impasto aereo è fitta e particolareggiata, a tratti estremamente evocativa e si divincola dalle tipiche sonorità di stampo jazzistico, elemento invece che ritroviamo nell’altro emisfero dell’ensemble, dal sound più jazz, con una sezione ritmica di altrettanto pregio.

Il pianoforte e le tastiere sono affidate ad Alessandro Gwis, al basso c’è Toto Giornelli, Alessandro Marzi alla batteria e Marco Sinopoli alla chitarra.

Quella degli Extradiction, che significa “estradizione” dai generi più convenzionali e che diventa un gioco di parole nel senso di una “extra”-“dizione”, è una musica energica ed evocativa, che vuole suggestionare, e che si avvale dell’unione tra un’armonia ricercata, ampie e variegate strutture e melodie sempre cantabili. L’unione di tutti questi elementi crea una sonorità dalle molte sfaccettature, con fitti incastri ritmici e melodici, comunicativa e coinvolgente, nella quale diversi stili musicali si intrecciano verso un’unica direzione.

Questa musica attinge quindi la proprio forza dalle esperienze della musica classica, del jazz, della progressive e in fondo anche della musica per le immagini, in un concetto personale di fusione. Il concerto prevede anche diversi brevi interludi che danno continuità fra un pezzo e l’altro, creando un’idea di viaggio e di percorso all’interno del mondo Extradiction.

  • Marco Sinopoli direzione, chitarra elettrica.
  • Bruno Paolo Lombardi, flauto
  • Luca Cipriano, clarinetto
  • Alessandro Gwis, pianoforte
  • Fabio Gianolla, fagotto
  • Alessandro Marzi, batteria
  • Toto Giornelli, basso

6
Domenica 7 luglio – ore 10.30

“I saccheggi di Roma”

Nel corso della millenaria storia di Roma, l’Urbe ha avuto numerosi nemici i quali, a volte, sono riusciti a scavalcare o detronizzare le difese cittadine per lasciarsi andare a saccheggi, distruzioni o occupazioni. Passeggiando per la città si possono scorgere e conoscere alcuni luoghi o monumenti che hanno la capacità, a distanza di secoli se non di millenni, di raccontarci come sono davvero andate le cose.

Ad esempio, partendo dal cuore di quello che ancora oggi è conosciuto come il Ghetto Ebraico di Roma, potremo ripercorrere le tappe che hanno portato all’ultima occupazione subita da Roma: quella dei nazisti a partire dal 1943, quando l’Italia cambiò alleanza abbandonando Hitler e la Germania. Poi andremo sul Campidoglio, teatro del primo saccheggio che l’Urbe ricordi: 387 a.C., con i Galli Senoni guidati da Brenno che, dopo aver saccheggiato la città, tentarono in tutti i modi di sconfiggere l’ultimo baluardo di resistenza, gli ultimi cittadini Romani che si erano asserragliati sulla sommità del Campidoglio. Capiremo, anche, discernere tra le tradizioni e la storia, tra le leggende ed i rilievi archeologici.

Proseguendo oltre arriveremo nei pressi del Foro della Pace, forse il luogo più danneggiato e saccheggiato nel 410 d.C., quando i Visigoti di Alarico, dopo sette secoli, riuscirono ad espugnare le forti difese dell’Urbe riportando l’orrore della violenza e del saccheggio. Capiremo, anche, come la Città Eterna, spesso, fu solamente teatro di diatribe politiche che hanno danneggiato, in primo luogo, la città stessa. Per questo termineremo la nostra passeggiata nei pressi della Basilica dei Santi Quattro Coronati al Celio, dove conosceremo meglio il saccheggio, o per meglio dire la missione di salvataggio, portati avanti dai Normanni di Roberto il Guiscardo nel 1084.

Grazie a questa passeggiata conosceremo più a fondo alcuni dei momenti più neri di Roma, toccando con mano laddove la città cadde preda del caos e del dolore. Parleremo anche degli altri momenti in cui l’Urbe toccò quasi il fondo, come nel Sacco dei Lanzichenecchi del 1527 o dell’assalto dei Francesi nel 1849.

Data: Domenica 7 luglio  2019 ore 10.30
Visita guidata  € 10
Iscrizione all’Associazione per l’anno 2019 in omaggio.
Durata Visita: circa 2h   

Appuntamento: Ore 10:30 – Incontro in Largo 16 Ottobre 1943/ Via del Portico di Ottavia, 18 (di fronte al ristorante “Il giardino romano” – Roma

Per informazioni, contattare Livia De Stefano

Tel. 347.1007191 – Email: liviadestefano@passeggiateroma.eu   

La visita è guidata da Gianluca Pica, Guida Turistica ufficiale di Roma e Provincia.

www.paseggiateroma.eu

https://www.facebook.com/passeggiateperroma/

https://twitter.com/PasseggiateRoma

7
Domenica 21 Luglio 2019 ora 10.30

Il Casino Giustiniani Massimo al Laterano

Il Casino è ciò che rimane di Villa Massimo, una vasta villa che si estendeva tra le attuali Via Merulana, Viale Manzoni, Via Tasso e Piazza San Giovanni in Laterano.  La villa fu fatta costruire dal Marchese Vincenzo Giustiniani, principe di Bassano, a partire dal 1605 per realizzare una classica villa suburbana, un luogo di riposo dove potersi dedicare ad attività di svago e caccia senza allontanarsi troppo dalla città.

Benché Filippo Titi, storico dell’arte della seconda metà del ‘600, abbia attribuito il progetto al Borromini, gli storici oggi concordano nell’attribuirlo a Carlo Lambardi.

Agli inizi del 1800, a causa di difficoltà economiche, i Giustiniani vendettero la villa al marchese Carlo Massimo che nel 1817 affidò la decorazione del Casino ad un gruppo di pittori detti Nazareni. Tre stanze al pian terreno vennero decorate con scene epiche tratte dalla Divina Commedia, dall’Orlando Furioso e dalla Gerusalemme Liberata. La visita è un’occasione preziosa sia per conoscere questo gruppo di pittori tedeschi, oggi poco noti ma molto apprezzati a Roma al tempo della decorazione del Casino (un capolavoro della pittura romantica), sia per scoprire retroscena e curiosità dei vertici della letteratura italiana.

Data: Domenica 21 luglio – ore 10.30
Visita guidata inclusivo del biglietto d’ ingresso e auricolare  € 15.00
Iscrizione all’Associazione per l’anno 2019 in omaggio.
Durata Visita: 2h circa

Appuntamento : Ore 1030 – Via Matteo Boiardo, 16
(Zona San Giovanni, metro A, fermata Manzoni)
Prenotazione obbligatoria 
Per informazioni, contattare Livia De Stefano
Scrivere all’indirizzo Email:
liviadestefano@passeggiateroma.eu – Tel. 347.1007191

L’incontro è condotto dalla Dott.ssa  Donatella Cerulli storica e studiosa di tradizione romana. 

www.paseggiateroma.eu 

www.facebook.com/passeggiateperroma/ 

https://twitter.com/PasseggiateRoma

8
BARRY HARRIS JAZZ WORKSHOP A ROMA 2-6 SETTEMBRE 2019 >> QUI LA LOCANDINA CON TUTTE LE INFO

9
#RomaEuropaFestival #REF 2019: la 34esima edizione del Romaeuropa Festival viaggia tra riti ancestrali e cultura urbana, tra radici spezzate e migrazioni forzose, tra realismo globale e intelligenza artificiale, per sviluppare un’affascinante lettura critica del nostro tempo. 

Dal 17 settembre al 24 novembre 377 artisti provenienti da 27 paesi sono protagonisti dei 126 eventi in scena in 20 spazi della capitale tra danza, teatro, musica, arti digitali e kids. Qui il Programma completo.

 

NOTE

Stai leggendo questi annunci in seguito all’iscrizione alla mia mailing list.

COME FARE PER MANDARE GLI ANNUNCI

Per gli iscritti alla newsletter basta inviare un semplice testo via mail a: raffaelemagrone07@gmail.com specificando possibilmente nell’oggetto della mail (uno tra i seguenti argomenti):

  • SOLIDARIETÀ
  • CASA
  • VARIE
  • LAVORO, SERVIZI PROFESSIONALI E FORMAZIONE
  • SALUTE & BENESSERE
  • VACANZE
  • EVENTI

Per segnalare nuovi annunci o notizie, usare formato testo semplice direttamente nel testo della mail, NON SARANNO PRESI IN CONSIDERAZIONE GLI ALLEGATI.
Per nuove iscrizioni alla newsletter cliccare qui.

SEI SU FACEBOOK? PER RESTARE PIÙ FACILMENTE IN CONTATTO METTI UN MI PIACE A QUESTA PAGINA.

(Visited 3.104 times, 1 visits today)

Una risposta a “Eventi a Roma”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *