Musica brasiliana e solidarietà: Tocando Brasil

Musica brasiliana DOC per il pranzo della “Festa di benvenuto all’estate”, in programma domenica 22 giugno, a partire dalle 12 e fino alle 19 circa, presso gli spazi verdi in via della Tenuta di San Cesareo, 61 (zona Tor Carbone/Appia Antica) con pranzo solidale per aiutare i bambini sieropositivi di CASA VHIDA a Salvador de Bahia (Brasile). Un progetto di solidarietà che finanzia un asilo che segue circa 70 bambini che sono entrati in contatto con il virus dell’HIV e le loro famiglie.

TOCANDO BRASIL

Due musicisti italiani, la cantante Tiziana De Angelis – già apprezzata per il suo bel lavoro discografico del 2008 “Mistura de raça” dedicato quasi interamente alla musica brasiliana, con la partecipazione di Roberto Taufic e Mauro De Federicis alle chitarre, Renzo Ruggieri alla fisarmonica, Massimo Carrano e Gilson Silveira alle percussioni – e il clarinettista Raffaele Magrone, già impegnato nella riscoperta dello choro di Pixuinguinha con MagroneDigbeuDuo e il quartetto Quarto Grado, insieme ad Augusto Alves, carioca doc di Rio de Janeiro, formatosi presso il noto “Instituto Villa Lobos”.

AUGUSTO ALVES, MUSICA BRASILIANA ALLO STATO PURO

Un percorso di vita e musica che inevitabilmente s’interseca con momenti grandiosi della MPB (Musica Popolare Brasiliana) fin dai suoi esordi come percussionista nelle band di Joao do Vale e Zé Keti, e a una fortunata tounée nel circuito universitario di Rio e San Paulo, prendendo parte anche allo spettacolo di Chico Buarque con l’M.P.B.4.

Nel ’74 si trasferisce negli USA dove per due anni, tra San Francisco e Chicago, suona in particolare samba e bossa nova nei club in solo (chitarra e voce), nonché con varie formazioni di musica brasiliana. All’inizio del 1976 arriva in Europa (per sei anni a Ginevra) e fonda il suo primo gruppo, “FOGO”, come chitarrista-cantante e suona per diversi anni anche nella vicina Francia.

In Svizzera fa parte anche del gruppo del chitarrista Paulo Bellinati, storico nome della chitarra e in generale della musica brasiliana, come percussionista e cantante. Come cantante e chitarrista, si esibisce in varie edizioni del Festival di Montreaux. In seguito tiene, come chitarrista e percussionista, vari concerti in centro-Europa tra Parigi, Lione, Bordeaux, Costa Azzurra (Saint Tropez, Hyeres, Toulon, Le Lavandou, Nice), Bruxelles, Amsterdam.

In Italia nel 1983 apre lo spettacolo di Francesco De Gregori, suonando con il gruppo del cantante Tico Da Costa nell’Arena di Verona, nel tour organizzato da Giancarlo Cesarone (Folkstudio) e in seguito collabora con Irio de Paula, Jim Porto e Mandraque. Registra due dischi: ”Brasileiro é” e “Meu Verso“, entrambi con la partecipazione di Irio de Paula.

Nel 1986 apre a Roma, insieme ad altri due soci, il locale “Clarabela” in piazza S. Cosimato (Trastevere), dove suona con tantissimi musicisti, fino al ’93. Dal ’96 a oggi ha registrato quattro cd con sue composizioni, a cui hanno partecipato tra gli altri: Arthur Maia (bassista di Gilberto Gil), Jorginho Gomes (batterista di Gilberto Gil), Ademir Candido (chitarrista di Leny Andrade), Diana Miranda (Voce), Mauro Martins (bassista di Tania Maria, Chico Cesar e Richard Galliano).

Qui il link all’evento con tutte le informazioni.
musica brasiliana | raffaelemagrone.it

(Visited 153 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *