TTIP Trattato UE USA: quello che i politici non dicono

Si chiama TTIP Trattato UE USA (TransAtlantic Trade and Investment Partnership) ed è il perfetto esempio di trama segreta tra potenti. Non se ne può neanche per idea parlare al telegiornale, o in qualche talk show televisivo di grande ascolto o in altre situazioni aperte al “grande pubblico”… anche perché chi lo facesse probabilmente sarebbe “radiato a vita dal sistema”.

TTIP Trattato UE USA | raffaelemagrone.itFondamentalmente per due ragioni: la prima è che comunque richiede un minimo di… attenzione e comprensione della materia (in fondo non così difficile, ma – in questi casi – fa comodo, eccome, “far credere” che sia roba per soli addetti ai lavori); la seconda è che, secondo “loro”, questi complessi accordi economico-commerciali (consiglio di cliccare per conoscere da vicino la campagna italiana contro questo trattato!!) non possono essere sottoposti al dibattito e all’approvazione “del popolo” (democrazia?), perché la gente non è in grado di capire cosa è conveniente e cosa no per la propria vita e la propria sicurezza…

TTIP Trattato UE USA nella carne viva delle nostre esistenze

Certo: se dici a una persona “vorresti sapere dall’etichetta della carne che acquisti se questa arriva da un allevamento dell’Irpinia o dallo stato USA dell’Ohio” chiunque risponderebbe “ma sì che lo voglio, ci mancherebbe!!”. (Per chi non conosce la differenza fra una carne e l’altra, qui segnalo un intero film che magari ve lo spiega a sufficienza…) E invece non devi saperlo, almeno stando a come vanno per ora le cose.

E quindi, dopo che l’operazione è perfettamente riuscita – da almeno 100 anni – negli USA (con l’equiparazione dei diritti – ma non dei doveri!! – delle Corporation a quelli delle persone…), ora con questo innocuo e pacifico nome TTIP Trattato UE USA vogliono provarci col vecchio continente. A far cosa? E’ presto detto: a rendere giuridicamente più tutelate/importanti e con voce in capitolo le AZIENDE MULTINAZIONALI rispetto agli stessi singoli Stati e, naturalmente, alle singole persone.

TTIP Trattato UE USA: come lo spiego a mia madre?

Ora come spiegare la gravità di tutto questo a mia madre, o all’uomo della strada, nonché all’elettore… che domani sarà chiamato a mandare nelle opportune sedi il proprio rappresentante politico con l’idea (o l’illusione??) che questi ne tuteli in qualche modo gli interessi? (Che ad esempio si impegni a far sparire dalla faccia della terra tutti i prodotti che sembrano Parmigiano italiano e che invece non sono italiani manco per niente???)

E invece no: se non ci diamo (tutti!!) una mossa, tra un po’ non saremo neanche più cittadini italiani o europei, ma sarà come essere cittadini del marchio X o della fabbrica Y. A proposito: domani l’Italia (come Stato) decide che una certa sostanza fa male ai cittadini e quindi la vieta in Italia? La multinazionale Z produttrice di quella sostanza si rivolge a un “arbitrato” internazionale e fa causa per miliardi all’Italia, perché “impedisce il suo sviluppo commerciale” in quel territorio. Capito come stanno le cose?

Qui un video sull’argomento TTIP Trattato UE USA che, nonostante circola già da un po’, spiega in maniera elementare una serie di fatti che dovrebbero essere di pubblica opinione, molto più che i normali argomenti “all’ordine del giorno”.

QUI IL LINK DA CUI POTER DIRE NO A QUESTO TRATTATO.

Qui un altro articolo che racconta benissimo la storia della perdita di sovranità dello Stato.

Qui un ultimo aggiornamento che fa ben sperare sui risultati della massiccia movimentazione a livello europeo per dire no al TTIP.

(Visited 96 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *