Un vero copywriter non ha prezzo… o quasi :))

Cinque buone regole per riconoscere un vero copywriter

Mi chiedono continuamente listini per copywriter, quanto costa un headline, un payoff, due etti di bodycopy, i prezzi per una campagna in affissione, un preventivo per un articolo SEO scritto bene, un’idea di costi per ideare un naming… e così via.

Si suppone, senza mai – a proposito di prezzi – darlo troppo per scontato…, che il vero copywriter, indipendentemente da quanto viene pagato un copy, sappia:
– scrivere bene (almeno nella propria madrelingua, anche se chiama i titoli headline :))
– incuriosire, proprio come un bravo scrittore (un vero copywriter, ok?)
– imparare attimo per attimo dai propri errori…, da quello che gli succede intorno, dai grandi maestri da cui dovrebbe essere abile a rubare l’arte della parola e ancor più quella del fine ragionamento che porta lontano… Leggi tutto “Un vero copywriter non ha prezzo… o quasi :))”

Ideazione naming campagna affissione Wayap

ideazione naming campagna affissione pubblicitaria per la società Wayap | raffaelemagrone.it

Wayap: ideazione naming campagna pubblicitaria e nuova strategia di comunicazione, a cura del copywriter Raffaele Magrone in collaborazione con l’agenzia Lamura & Partner.

Nella vita di un copy l’ideazione naming è una condizione mentale quasi costante… visto che c’è sempre qualche nuova azienda che nasce o qualche nuova entità, prodotto o servizio che si affaccia al mercato. Di tanto in tanto… può succedere anche di ritrovarsi direttamente nella stessa affissione il nome ideato, insieme alla campagna pubblicitaria.

Dopo aver per circa 10 anni mantenuto la storica affissione con la superzampa di elefante (su fondo rigorosamente bianco) e il claim “La pubblicità fa diventare grandi”, il brand AP.Italia, in costante evoluzione, ha deciso di creare una nuova identità aziendale, per giocare nuove sfide nel complesso mondo degli impianti d’affissione stradali.

IDEAZIONE NAMING CAMPAGNA AFFISSIONE E… SEDUZIONE

Da questa esigenza, e mantenendo presente anche nella nuova identità aziendale l’elemento grafico “ap” in arancione, è partita l’ideazione naming e della campagna pubblicitaria Wayap, con relativo logo a cura dell’agenzia Lamura & Partner presentato direttamente sulle strade di Roma e sulle extraurbane di molte altre regioni italiane, con una campagna copy multisoggetto che si rivolge in modo originale e ammiccante ai nuovi potenziali inserzionisti, per sottolineare in maniera insolita oltre che ironica anche la cura e il design innovativi e sempre votati alla massima qualità dei vari tipi d’impianti in acciaio inox. Leggi tutto “Ideazione naming campagna affissione Wayap”

Raffaele Magrone MuSix, un concerto “sei generis”

“Bello il suono. Vieni dal classico?” – “No, dallo Scientifico.”
Nella maturità… dei suoi primi quarant’anni, il clarinettista Raffaele Magrone il 30 maggio 2014 si presenta con il suo MuSix al pubblico delle grandi occasioni dell’Auditorium Parco della Musica di Roma (Sala Teatro Studio), con un concerto “nel vero senso della parola”, dopo almeno 15 anni di musica concepita prevalentemente in chiave d’intrattenimento per eventi (matrimoni e funerali compresi) e relativi pubblici non necessariamente lì per ascoltare.

Certo: prima di MuSix, a Raffaele Magrone non sono mancate importanti collaborazioni in teatro o partecipazioni a Festival nazionali (Acoustic Guitar Meeting di Sarzana 2004 e Fandango Jazz Festival 2005) e internazionali (Tape Guitare Festival International di Allaire 2004, Francia), con altrettanto variegate partecipazioni in CD italiani e non solo (ultimi dei quali: nel dicembre 2013 ospite solista in due brani del disco live RED SPOT della Aldo Bassi Light Big Band e nel nuovo disco di Augusto Alves attualmente in fase di finalizzazione a Rio De Janeiro). Qui una recensione. Leggi tutto “Raffaele Magrone MuSix, un concerto “sei generis””

Affissione pubblicitaria multisoggetto in latino?

Affissione pubblicitaria: forse uno dei veicoli promozionali più diffusi, anche se non sempre, o quasi mai… degne (particolarmente in Italia) di questo nome dal punto di vista dell’estetica e, ancor più… della sagacia/intelligenza media espressa. Ancor meno frequente, rispetto al mezzo in questione, il ricorso alla campagna multisoggetto, che inevitabilmente richiede un’idea e una strategia di comunicazione più solida e il rispetto di “regole” più precise, un po’ come in un progetto architettonico non banale. Decisamente una rarità è di certo il ricorso “seriale” al latino…

Affissione pubblicitaria: est modus in rebus et in copywriting…

C’è modo e modo per fare una buona pubblicità. In genere, al cospetto di una buona idea, l’istinto si fa sentire trasmettendo al corpo un’immediata sensazione di benessere. Sia chiaro: un conto è poi pensare una campagna con headline (titoli) in latino… magari per un cliente della Sabina o di Roma… tutt’altro paio di maniche è farlo per uno in provincia di Bari.

Ma in fondo perché no? Anche lì a Ruvo di Puglia la cultura popolare è impregnata di latino, a partire dalle tante iscrizioni nelle chiese più antiche, nelle tante frasi e motti entrati nel parlato comune (magari passando per la giurisprudenza o anche solo dopo un buon Liceo classico o scientifico :)). Questo è stato sufficiente per proporla senza alcun dubbio al prode cliente, il quale – dopo il dovuto tempo per riflettere anche sulla relativa richiesta economica – ha a tal punto fatto sua l’idea, che ancora oggi, a distanza di anni, continua in autonomia a moltiplicarne i soggetti (vedi ultimo nella sequenza qui sotto). Leggi tutto “Affissione pubblicitaria multisoggetto in latino?”

Campagna pubblicitaria stampa e naming: Florpagano e Daddò

Campagna pubblicitaria stampa, naming e nuova strategia di comunicazione. A volte un video può dire molto più di tante parole. In questo caso si tratta della dovuta esternazione di gioia di un’azienda che lotta ogni giorno e nonostante tutto (anche contro burocrazie e “ostacoli istituzionali” che ancora gridano vendetta!! – qui la celebre lettera scritta al Sole24Ore per denunciare una vicenda assurda) perché il “Made in Italy” abbia ancora un senso… anche quando tutto sembra remare perfettamente contro e sembra quasi normale, ad esempio importare delle orchidee dall’Olanda quando quelle cresciute alla luce naturale e nelle assolate serre di Puglia magari godono di ottima salute…
campagna pubblicitaria stampa | raffaelemagrone.itIn questo quadro la collaborazione con Florpagano, storica azienda di Ruvo di Puglia, in costante evoluzione tecnologica e imprenditoriale, nonché punto di riferimento dell’intera filiera florovivaistica italiana per eccellenza e qualità (non a caso fino a oggi l’unica nel settore ad avvalersi del marchio “Prodotti di Qualità Puglia”), va ormai avanti da un po’ di anni e si caratterizza per una felice serie di uscite in comunicazione davvero innovative per il settore (qui uno dei soggetti della campagna pubblicitaria su stampa).
Per la verità c’è da dire che, quando sia sul fronte aziendale che su quello del copywriter-consulente di comunicazione c’è una “visione generazionale affine” e una totale sincerità e genuinità nel condividere spunti e idee, è decisamente più semplice mantenere la stessa “freschezza” e immediatezza in ciò che si comunica al pubblico finale. Leggi tutto “Campagna pubblicitaria stampa e naming: Florpagano e Daddò”