Case in vendita o da acquistare

Case in vendita o da acquistare a Roma e dintorniANNUNCI PER CASE IN VENDITA O DA ACQUISTARE A ROMA E DINTORNI

1
FIANO ROMANO
La mia casa di Fiano Romano è in vendita. È una caratteristica casa indipendente cielo-terra nel centro storico, di 105 mq di cui 70 mq al primo e secondo piano: camera, cameretta, sala, cucina con camino, bagno e terrazzo panoramico sovrastante di 35 mq.
Il piano terra di 35 mq con accesso anche indipendente è composto da due ambienti e un bagno.
Si adatta a essere utilizzato anche come due unità separate, oppure il piano terra può essere adibito ad attività commerciale con due ingressi su strada. Ristrutturato internamente.
Qui le foto:
https://www.immobiliare.it/67438573-Vendita-Palazzo-Stabile-via-Torquato-Tasso-3-Fiano-Romano.html
Prezzo trattabile
In alternativa valuto anche serie proposte di affitto.
Silvia: 333.9287835 – solesil30@gmail.com Leggi tutto “Case in vendita o da acquistare”

Vacanze

Proposte di vacanze 2018VACANZE

1
GRECIA
A 30 METRI (reali!) DAL MARE

ULTIMA DISPONIBILITÀ
Affitto, A PREZZI D’ALTRI TEMPI, mini-appartamento 3/4 posti letto nel Peloponneso, SELIANITIKA, a 35 Km da Patrasso e a 150 Km da Atene

– UN VILLAGGIO DI PESCATORI DOVE RESPIRARE L’ARIA DELLA VERA GRECIA –

Nel cuore della Grecia classica e vicino alle isole:

Olimpia, Delfi, Micene, Corinto, Epidauro, Zacinto, Cefalonia sono solo alcune delle escursioni che si possono comodamente fare da casa…

In un posto freschissimo: la casa è totalmente avvolta dagli alberi

L’appartamento è dotato di tutto:
bagno, angolo cottura, frigo grande, tavolo, sedie, armadi, grande veranda, ecc… Sono disponibili foto e info via mail

Andreas:
393.6786086
plithakis@gmail.com Leggi tutto “Vacanze”

I Soliti Ignoti Jazz Orchestra diretta da Aldo Bassi

Aldo Bassi e I Soliti Ignoti Jazz Orchestra in NovantEnnio

I Soliti Ignoti Jazz Orchestra presenta il progetto “NovantEnnio”: prossimo appuntamento mercoledì 11 luglio, ore 22 a Village Celimontana.

I Soliti Ignoti Jazz Orchestra | concerto HabicuraI Soliti Ignoti Jazz Orchestra | concerto Habicura RomaI Soliti Ignoti Jazz Orchestra | concerto Villa Mercede

I Soliti Ignoti Jazz Orchestra | diretta da Aldo BassiI Soliti Ignoti Jazz Orchestra è composta da musicisti molto appassionati che suonano insieme da anni. Nel corso del tempo il nome dell’orchestra è cambiato (molti di loro per anni hanno costituito la big band “I Musicanti di Brema”), così come è cambiato l’organico, espandendosi o contraendosi a seconda del repertorio, fino ad arrivare a raggiungere la dimensione attuale, un organico rinnovato di 20 elementi che nel 2018 rende omaggio al maestro Ennio Morricone all’approssimarsi dei suoi 90 anni.

Il precedente progetto era dedicato alla rielaborazione in chiave jazz della musica da film di grandi compositori italiani quali Nino Rota, Ennio Morricone, Armando Trovajoli, Piero Umiliani, Piero Piccioni e Nicola Piovani. Leggi tutto “I Soliti Ignoti Jazz Orchestra diretta da Aldo Bassi”

Elezioni Politiche 2018: il treno dei desideri

Il treno dei desideri: elezioni politiche 2018

Ma il treno dei desideri, nei miei pensieri…

Io, di prendere il treno per “scendere al paese” a votare già sapendo che lunedì saremo punto e accapo con Santanché e Sallusti a spiegarci l’attualità politica in TV, per poi abbracciare le larghe intese, non ci penso neanche. Per questo ieri ho seguito passo dopo passo, e parola per parola (insieme ad altre 50.000 persone circa collegate via Facebook), la presentazione dei “possibili ministri” di un governo Cinque Stelle.

E mi sono detto: ma perché devo continuare a immaginare una politica dove “quel Ministero lo diamo all’UDC”, quell’altro a Tizio, poi bisogna ricordarsi di dare almeno una poltroncina a Caio e un sottosegretario a Sempronio ecc ecc…..???

Leggi tutto “Elezioni Politiche 2018: il treno dei desideri”

Se mamma ti chiede per chi votare, non rispondere che “il problema è Di Maio”

Per chi votare non ditemi che il problema è Luigi Di Maio

Mamma mi ha chiesto per chi votare, e ora che le dico?

A meno di 48 ore dal voto sento l’urgenza, non solo per rispondere a mia madre, di condividere gli ultimi ragionamenti su una questione di non così poco conto. La mamma sarà sempre la mamma, certo, ma pure per le elezioni politiche un minimo di attenzione, che dite?

Penso in particolare a chi domenica 4 marzo non ha il seggio sotto casa, e per votare deve magari “tornare al paese” lasciato da tempo per andare lì dove non servisse più “essere figli o parenti di” (o peggio “affiliati a”…) per avere qualche chance a livello lavorativo, nonché sociale. Leggi tutto “Se mamma ti chiede per chi votare, non rispondere che “il problema è Di Maio””