Musica per matrimoni Roma con musicisti fichi…

Musica per matrimoni a Roma: accontentarsi dei fichi secchi… o trovare musicisti davvero fichi?

Musica per matrimoni a Roma con musicisti fichi e a prezzi interessanti A Roma dicono: “non si possono fare le nozze con i fichi secchi”… Cercando su internet “musica per matrimoni Roma” è facile arrivare a siti di decine di agenzie e musicisti vari che offrono i propri servizi musicali per cerimonie e quant’altro. Una sorta di “fiera per Spose” online, in cui è (spesso solo) tutta una guerra di offerte all’ultimo ribasso.

Ma perché accontentarsi di musica per matrimoni Roma a prezzi discount, quando – ad esempio spendendo comunque poco più o poco meno di 1.000 Euro – si può avere una musica che sarà ricordata molto più a lungo del menu e della location e… quel che più conta, senza pesare più di tanto sul budget degli sposi?

musica per matrimoni roma a costi interessanti e con musicisti professionisti anche per cerimonie | raffaelemagrone.it
Qualcuno nota le sedie non rivestite o nota di più la band live che fa ballare gli invitati?

Il mio caso personale: oltre a fare il pubblicitario sono a mia volta (e da sempre) anche un musicista il quale, oltre che suonare a matrimoni, è in grado di organizzare formazioni musicali ad hoc per qualunque esigenza e genere (con la comprovata e facilmente riscontrabile capacità di NON riproporre sempre e solo la stessa minestra…).

Musica per matrimoni Roma: qualche dritta e pochi semplici consigli per restare nel budget e… senza perdere il groove

Questa è forse l’esperienza che più conta: ritrovarsi a scegliere (e pagare fino all’ultimo Euro e con grande soddisfazione mia e di tutti gli invitati!!) la musica per le mie nozze (vedi foto qui su) e proprio da questa ho tratto le seguenti (spero utili) considerazioni. Leggi tutto “Musica per matrimoni Roma con musicisti fichi…”

Pane al pane Blog

pane blog | raffaelemagrone.it

…PANE AL PANE BLOG AL BLOG…
Questa ve la devo proprio raccontare. Altrimenti che razza di pane al pane blog sarebbe :))

Era l’autunno del 2007, sono ormai papà da 4/5 mesi, con delle colleghe stiamo andando in macchina da un cliente. A un certo punto, una di loro dice: “Scusate ma devo proprio mangiare qualcosa. Non è che vi va un po’ di pane?”
Ed eccomi, nel bel mezzo del viaggio, a gustare un buonissimo pane fatto in casa (“Ma lo fai proprio tu???” – “Certo, non è difficile!!”) e ho come un’illuminazione istantanea: “Anch’io d’ora in poi mi farò il pane in casa!!!”
Certo… tra il dire e il fare c’è di mezzo… il pane blog.

Beh, sono tornato a casa, ho cominciato a ragionarci su… Già in macchina avevo raccolto un bel po’ di informazioni. Ma, come capita nella vita, oltre che alla coscienza di Zeno, decidersi non è così facile e la cosa rischia di essere stata solo un bel pensiero… Invece, neanche due settimane dopo, eccomi davanti al mio primo esperimento di lievito madre: una dozzina di chicchi di uva passa lasciati per un paio di giorni in 250 ml di acqua. Quindi altri due giorni a lasciar fermentare 150 ml della stessa acqua “zuccherosa”, filtrata dall’uva passa, impastata con 150 g di farina integrale. Leggi tutto “Pane al pane Blog”

Raffaele Magrone Auditorium = MuSix

MuSix, un concerto “sei generis” – Raffaele Magrone Auditorium di Roma, 30 maggio 2014.
Una serata unica e irripetibile, con ben quindici musicisti che si sono alternati in sei momenti musicali diversi, e quasi sempre in sei per volta…, sulla suggestiva scena
della Sala Teatro Studio dell’Auditorium Parco della Musica di Roma.

Raffaele Magrone Auditorium Parco della Musica – Estratti video

Qui una selezione di video per rendere l’idea della varietà del programma proposto, che – nell’arco di 10/15 minuti al massimo – catapultava l’attenzione del pubblico da un linguaggio (genere??) musicale all’altro, quasi a dimostrare e a voler abbattere definitivamente… le ormai anacronistiche “barriere” che spesso costituiscono un fastidioso ostacolo alla diffusione e condivisione della Musica.

Il clarinetto è uno strumento che, a partire dal 1700, ha attraversato i secoli e si è evoluto sia a livello tecnico/costruttivo sia ovviamente in quanto a scrittura musicale dedicata e ampio utilizzo nei contesti musicali e geografici più diversi. Probabilmente… neanche un “concerto sei generis” può essere di fatto sufficiente a raccontarne fino in fondo la bellezza e la versatilità.

ATTENZIONE – Piccola nota a margine: tra i video che seguono solo il primo (Capriccio op. 73 di Franz Poenitz per arpa e clarinetto) è tratto da un’altra esecuzione, di qualche mese prima, sempre a Roma (presso la Chiesa dell’Istituto “Massimo”) di Raffaele Magrone e Claudia Dominici, in quanto nella serata all’Auditorium c’è stato qualche inconveniente tecnico che non ne ha permesso un soddisfacente montaggio video. Leggi tutto “Raffaele Magrone Auditorium = MuSix”

Musica brasiliana e solidarietà: Tocando Brasil

Musica brasiliana DOC per il pranzo della “Festa di benvenuto all’estate”, in programma domenica 22 giugno, a partire dalle 12 e fino alle 19 circa, presso gli spazi verdi in via della Tenuta di San Cesareo, 61 (zona Tor Carbone/Appia Antica) con pranzo solidale per aiutare i bambini sieropositivi di CASA VHIDA a Salvador de Bahia (Brasile). Un progetto di solidarietà che finanzia un asilo che segue circa 70 bambini che sono entrati in contatto con il virus dell’HIV e le loro famiglie.

TOCANDO BRASIL

Due musicisti italiani, la cantante Tiziana De Angelis – già apprezzata per il suo bel lavoro discografico del 2008 “Mistura de raça” dedicato quasi interamente alla musica brasiliana, con la partecipazione di Roberto Taufic e Mauro De Federicis alle chitarre, Renzo Ruggieri alla fisarmonica, Massimo Carrano e Gilson Silveira alle percussioni – e il clarinettista Raffaele Magrone, già impegnato nella riscoperta dello choro di Pixuinguinha con MagroneDigbeuDuo e il quartetto Quarto Grado, insieme ad Augusto Alves, carioca doc di Rio de Janeiro, formatosi presso il noto “Instituto Villa Lobos”. Leggi tutto “Musica brasiliana e solidarietà: Tocando Brasil”

Affissione pubblicitaria multisoggetto in latino?

Affissione pubblicitaria: forse uno dei veicoli promozionali più diffusi, anche se non sempre, o quasi mai… degne (particolarmente in Italia) di questo nome dal punto di vista dell’estetica e, ancor più… della sagacia/intelligenza media espressa. Ancor meno frequente, rispetto al mezzo in questione, il ricorso alla campagna multisoggetto, che inevitabilmente richiede un’idea e una strategia di comunicazione più solida e il rispetto di “regole” più precise, un po’ come in un progetto architettonico non banale. Decisamente una rarità è di certo il ricorso “seriale” al latino…

Affissione pubblicitaria: est modus in rebus et in copywriting…

C’è modo e modo per fare una buona pubblicità. In genere, al cospetto di una buona idea, l’istinto si fa sentire trasmettendo al corpo un’immediata sensazione di benessere. Sia chiaro: un conto è poi pensare una campagna con headline (titoli) in latino… magari per un cliente della Sabina o di Roma… tutt’altro paio di maniche è farlo per uno in provincia di Bari.

Ma in fondo perché no? Anche lì a Ruvo di Puglia la cultura popolare è impregnata di latino, a partire dalle tante iscrizioni nelle chiese più antiche, nelle tante frasi e motti entrati nel parlato comune (magari passando per la giurisprudenza o anche solo dopo un buon Liceo classico o scientifico :)). Questo è stato sufficiente per proporla senza alcun dubbio al prode cliente, il quale – dopo il dovuto tempo per riflettere anche sulla relativa richiesta economica – ha a tal punto fatto sua l’idea, che ancora oggi, a distanza di anni, continua in autonomia a moltiplicarne i soggetti (vedi ultimo nella sequenza qui sotto). Leggi tutto “Affissione pubblicitaria multisoggetto in latino?”

Campagna pubblicitaria stampa e naming: Florpagano e Daddò

Campagna pubblicitaria stampa, naming e nuova strategia di comunicazione. A volte un video può dire molto più di tante parole. In questo caso si tratta della dovuta esternazione di gioia di un’azienda che lotta ogni giorno e nonostante tutto (anche contro burocrazie e “ostacoli istituzionali” che ancora gridano vendetta!! – qui la celebre lettera scritta al Sole24Ore per denunciare una vicenda assurda) perché il “Made in Italy” abbia ancora un senso… anche quando tutto sembra remare perfettamente contro e sembra quasi normale, ad esempio importare delle orchidee dall’Olanda quando quelle cresciute alla luce naturale e nelle assolate serre di Puglia magari godono di ottima salute…
campagna pubblicitaria stampa | raffaelemagrone.itIn questo quadro la collaborazione con Florpagano, storica azienda di Ruvo di Puglia, in costante evoluzione tecnologica e imprenditoriale, nonché punto di riferimento dell’intera filiera florovivaistica italiana per eccellenza e qualità (non a caso fino a oggi l’unica nel settore ad avvalersi del marchio “Prodotti di Qualità Puglia”), va ormai avanti da un po’ di anni e si caratterizza per una felice serie di uscite in comunicazione davvero innovative per il settore (qui uno dei soggetti della campagna pubblicitaria su stampa).
Per la verità c’è da dire che, quando sia sul fronte aziendale che su quello del copywriter-consulente di comunicazione c’è una “visione generazionale affine” e una totale sincerità e genuinità nel condividere spunti e idee, è decisamente più semplice mantenere la stessa “freschezza” e immediatezza in ciò che si comunica al pubblico finale. Leggi tutto “Campagna pubblicitaria stampa e naming: Florpagano e Daddò”

Ciak, si gira

Ecco qui un mio più unico che raro cameo “da attore”, che, al di là della resa artistica nella recitazione, dice molto sulla bellezza e sulla meraviglia delle intuizioni della nostra vita. Stavo da poco facendo una sorta di tutoring al giovane copywriter Davide Martirani dell’agenzia dei miei amici di IMPRONTA ADV quando pensai di girargli il brief di una gara a cui io stesso stavo partecipando. Risultato: la gara la vincemmo entrambi (gli spot ideati da me sono qui e qui) ma, grazie al folgorante soggetto scritto da Davide… ci fiondammo tutti in Puglia per girare al volo questo spot, sotto la sapiente supervisione e la “compiacente” produzione DIandCO,
con tanto di parenti e minori al seguito… :))

Vuoi ricevere i miei annunci settimanali?

Iscriviti da qui alla mia newsletter,
così sarà più facile raggiungerti, grazie.