Musica per matrimoni Roma con musicisti fichi…

Musica per matrimoni a Roma: accontentarsi dei fichi secchi… o trovare musicisti davvero fichi?

Musica per matrimoni a Roma con musicisti fichi e a prezzi interessanti A Roma dicono: “non si possono fare le nozze con i fichi secchi”… Cercando su internet “musica per matrimoni Roma” è facile arrivare a siti di decine di agenzie e musicisti vari che offrono i propri servizi musicali per cerimonie e quant’altro. Una sorta di “fiera per Spose” online, in cui è (spesso solo) tutta una guerra di offerte all’ultimo ribasso.

Ma perché accontentarsi di musica per matrimoni Roma a prezzi discount, quando – ad esempio spendendo comunque poco più o poco meno di 1.000 Euro – si può avere una musica che sarà ricordata molto più a lungo del menu e della location e… quel che più conta, senza pesare più di tanto sul budget degli sposi?

musica per matrimoni roma a costi interessanti e con musicisti professionisti anche per cerimonie | raffaelemagrone.it
Qualcuno nota le sedie non rivestite o nota di più la band live che fa ballare gli invitati?

Il mio caso personale: oltre a fare il pubblicitario sono a mia volta (e da sempre) anche un musicista il quale, oltre che suonare a matrimoni, è in grado di organizzare formazioni musicali ad hoc per qualunque esigenza e genere (con la comprovata e facilmente riscontrabile capacità di NON riproporre sempre e solo la stessa minestra…).

Musica per matrimoni Roma: qualche dritta e pochi semplici consigli per restare nel budget e… senza perdere il groove

Questa è forse l’esperienza che più conta: ritrovarsi a scegliere (e pagare fino all’ultimo Euro e con grande soddisfazione mia e di tutti gli invitati!!) la musica per le mie nozze (vedi foto qui su) e proprio da questa ho tratto le seguenti (spero utili) considerazioni. Leggi tutto “Musica per matrimoni Roma con musicisti fichi…”

Mafia Roma: corruzione bipartisan

mafia roma | raffaelemagrone.itMafia Roma: possiamo dirlo?

Roma, 3 dicembre 2014 – La Capitale si scopre fasciomafiosa, e magari pure omertosa, ma va?
Questo è Mafia Roma: tra arresti più o meno celebri, altrettanti iscritti nel registro degli indagati per associazione mafiosa e milioni di euro (si spera!!) sequestrati.

Inevitabile, dopo averlo scritto decine di volte negli ultimi anni… ma solo nella mia bacheca di Facebook, decidere di fare coming out e dirlo anche su un sito web visibile a tutti: “Mafia Roma è un dato di fatto”, certo, e aggiungendoci “l’associazione è pure bipartisan”.

 

Mafia Roma Style… Non l’avrei mai pensato :))

I magistrati ci sono arrivati attraverso approfondite analisi, intercettazioni telefoniche e ambientali (quelle che non a caso tanta politica vorrebbe… evitare, a meno di non autorizzarle solo… in presenza di reato conclamato, geniale!!).

Personalmente sapete come c’ero arrivato, e… pure da quattro anni almeno? Incredibile, ma vero: C-A-M-M-I-N-A-N-D-O. Eh già, testimone mio figlio (quando ancora era nel passeggino): scendevi a piazza Re di Roma, quindi non periferia degradata, ma a due passi da piazza San Giovanni, imboccavi via Cerveteri in direzione piazza Tuscolo… et voilà, tutta la pavimentazione di una via tutto sommato “signorile” che ti balla sotto i piedi come fosse una cosa normale!!
Altra fermata di Metro, vai a viale Furio Camillo, scendi verso la via Tuscolana e ci risiamo: stesso balletto del “pavimento”!! Altro giro, altra corsa!! Ma – ti viene da pensare – chi li fa questi lavori (pubblici)? Leggi tutto “Mafia Roma: corruzione bipartisan”

Articolo 18: chi era costui?

La tua vita e l’articolo 18…
Avverto l’esigenza di condividere questa personale riflessione su un tema – quello dell’art. 18 – che da qualche anno, di tanto in tanto, torna di prepotente attualità, per poi essere rimesso nel dimenticatoio, per poi rifiorire ogni nuova stagione. Addirittura in queste ore pare che possa provocare la scissione del sedicente Partito Democratico…

Articolo 18 | raffaelemagrone.it Un sindacato (denominato CGIL) ha già deciso che tornerà prossimamente in piazza per difendere questo baluardo dello Statuto dei Lavoratori, mentre le altre due sigle maggiori (CISL e UIL) devono ancora decidere il da farsi.

Bene: facciamo che questo post si rivolge in particolare a chi vive AL DI FUORI di un tale curioso siparietto. Per comodità e sintesi, definiamo questo luogo LA REALTÀ. Leggi tutto “Articolo 18: chi era costui?”

Raffaele Magrone Auditorium = MuSix

MuSix, un concerto “sei generis” – Raffaele Magrone Auditorium di Roma, 30 maggio 2014.
Una serata unica e irripetibile, con ben quindici musicisti che si sono alternati in sei momenti musicali diversi, e quasi sempre in sei per volta…, sulla suggestiva scena
della Sala Teatro Studio dell’Auditorium Parco della Musica di Roma.

Raffaele Magrone Auditorium Parco della Musica – Estratti video

Qui una selezione di video per rendere l’idea della varietà del programma proposto, che – nell’arco di 10/15 minuti al massimo – catapultava l’attenzione del pubblico da un linguaggio (genere??) musicale all’altro, quasi a dimostrare e a voler abbattere definitivamente… le ormai anacronistiche “barriere” che spesso costituiscono un fastidioso ostacolo alla diffusione e condivisione della Musica.

Il clarinetto è uno strumento che, a partire dal 1700, ha attraversato i secoli e si è evoluto sia a livello tecnico/costruttivo sia ovviamente in quanto a scrittura musicale dedicata e ampio utilizzo nei contesti musicali e geografici più diversi. Probabilmente… neanche un “concerto sei generis” può essere di fatto sufficiente a raccontarne fino in fondo la bellezza e la versatilità.

ATTENZIONE – Piccola nota a margine: tra i video che seguono solo il primo (Capriccio op. 73 di Franz Poenitz per arpa e clarinetto) è tratto da un’altra esecuzione, di qualche mese prima, sempre a Roma (presso la Chiesa dell’Istituto “Massimo”) di Raffaele Magrone e Claudia Dominici, in quanto nella serata all’Auditorium c’è stato qualche inconveniente tecnico che non ne ha permesso un soddisfacente montaggio video. Leggi tutto “Raffaele Magrone Auditorium = MuSix”

Musica brasiliana e solidarietà: Tocando Brasil

Musica brasiliana DOC per il pranzo della “Festa di benvenuto all’estate”, in programma domenica 22 giugno, a partire dalle 12 e fino alle 19 circa, presso gli spazi verdi in via della Tenuta di San Cesareo, 61 (zona Tor Carbone/Appia Antica) con pranzo solidale per aiutare i bambini sieropositivi di CASA VHIDA a Salvador de Bahia (Brasile). Un progetto di solidarietà che finanzia un asilo che segue circa 70 bambini che sono entrati in contatto con il virus dell’HIV e le loro famiglie.

TOCANDO BRASIL

Due musicisti italiani, la cantante Tiziana De Angelis – già apprezzata per il suo bel lavoro discografico del 2008 “Mistura de raça” dedicato quasi interamente alla musica brasiliana, con la partecipazione di Roberto Taufic e Mauro De Federicis alle chitarre, Renzo Ruggieri alla fisarmonica, Massimo Carrano e Gilson Silveira alle percussioni – e il clarinettista Raffaele Magrone, già impegnato nella riscoperta dello choro di Pixuinguinha con MagroneDigbeuDuo e il quartetto Quarto Grado, insieme ad Augusto Alves, carioca doc di Rio de Janeiro, formatosi presso il noto “Instituto Villa Lobos”. Leggi tutto “Musica brasiliana e solidarietà: Tocando Brasil”

Campagna pubblicitaria stampa e naming: Florpagano e Daddò

Campagna pubblicitaria stampa, naming e nuova strategia di comunicazione. A volte un video può dire molto più di tante parole. In questo caso si tratta della dovuta esternazione di gioia di un’azienda che lotta ogni giorno e nonostante tutto (anche contro burocrazie e “ostacoli istituzionali” che ancora gridano vendetta!! – qui la celebre lettera scritta al Sole24Ore per denunciare una vicenda assurda) perché il “Made in Italy” abbia ancora un senso… anche quando tutto sembra remare perfettamente contro e sembra quasi normale, ad esempio importare delle orchidee dall’Olanda quando quelle cresciute alla luce naturale e nelle assolate serre di Puglia magari godono di ottima salute…
campagna pubblicitaria stampa | raffaelemagrone.itIn questo quadro la collaborazione con Florpagano, storica azienda di Ruvo di Puglia, in costante evoluzione tecnologica e imprenditoriale, nonché punto di riferimento dell’intera filiera florovivaistica italiana per eccellenza e qualità (non a caso fino a oggi l’unica nel settore ad avvalersi del marchio “Prodotti di Qualità Puglia”), va ormai avanti da un po’ di anni e si caratterizza per una felice serie di uscite in comunicazione davvero innovative per il settore (qui uno dei soggetti della campagna pubblicitaria su stampa).
Per la verità c’è da dire che, quando sia sul fronte aziendale che su quello del copywriter-consulente di comunicazione c’è una “visione generazionale affine” e una totale sincerità e genuinità nel condividere spunti e idee, è decisamente più semplice mantenere la stessa “freschezza” e immediatezza in ciò che si comunica al pubblico finale. Leggi tutto “Campagna pubblicitaria stampa e naming: Florpagano e Daddò”

Vuoi ricevere i miei annunci settimanali?

Iscriviti da qui alla mia newsletter,
così sarà più facile raggiungerti, grazie.